storia

storia 2017-09-29T14:35:45+00:00

Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro è una società consortile nata nel 2015 dall’incontro di due storiche strutture napoletane di produzione teatrale: la società Ente Teatro Cronaca e l’associazione Vesuvioteatro, con lo scopo di creare una più forte sinergia produttiva in grado di affrontare al meglio le sfide che attendono il futuro del teatro italiano ed europeo. È riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Campania.

Ente Teatro Cronaca è una delle più antiche formazioni di prosa d’Europa. Fondata nel 1959 e diretta fino al 2012 da Mico Galdieri, storico impresario, regista e raffinato intellettuale, già presidente dell’E.T.I. Ente Teatrale Italiano all’inizio degli anni 2000, affiancato negli anni da uno staff e da un assetto societario di nuova generazione.
Ha prodotto le opere di importanti registi quali Eduardo De Filippo, Giuseppe Patroni Griffi, Roberto De Simone, Piero Maccarinelli, Werner Shroeter, José Quaglio, Franco Però, Luigi De Filippo, Mariano Rigillo. Ha sviluppato il suo percorso allestendo circa 200 produzioni teatrali, circuitando in Italia ed in Europa.
Ha prodotto e distribuito nel mondo (Parigi, Città del Messico, Buenos Aires, New York, Brasile, Berlino, Francoforte, Australia) le opere più rappresentative di Roberto De Simone come La Gatta Cenerentola, L’Opera Bufa del Giovedì Santo, Festa di Piedigrotta, Il Canto de li Cunti, Il Drago, Il Bazzariota, La Donna Vendicativa.

Vesuvioteatro conta, invece, una ventennale attività nel campo della produzione del teatro d’innovazione e nell’organizzazione di festival e rassegne, distinguendosi nel panorama teatrale italiano per gli importanti riconoscimenti come il Premio Ubu 2002, il Premio Girulà, il Premio Bartolucci.
Ha prodotto spettacoli di registi come Claudio Di Palma , Enzo Moscato, Carlo Cerciello, Cristina Pezzoli, Arturo Cirillo, Francesco Saponaro, Pino Carbone.

Oggi Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro si avvale della direzione organizzativa di Geppi Liguoro, e della direzione artistica di Giulio Baffi, prestigioso esponente della vita culturale e teatrale della città di Napoli, affiancato da un comitato artistico formato da Claudio Di Palma, Andrea de Goyzueta e da Domenico Cice.
 Negli ultimi anni ha prodotto, tra gli altri, Amati Fogli sparsi con Isa Danieli e Danilo Rea, Il divorzio dei Compromessi Sposi scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso, Taxi a due Piazze con Gianluca Guidi e Giampiero ingrassia, Sogno di una notte di mezza estate riscritto da Ruggero Cappuccio con Isa Danieli e Lello Arena per la regia di Claudio Di Palma, per la prima volta in Italia La Reunificazione delle due Coree di Joel Pommerat per la regia di Alfonso Postiglione, l’originale e innovativa messa in scena de Il Contratto di Eduardo De Filippo del giovane regista Pino Carbone (premio Landieri 2014), L’amore per le cose assenti scritto e diretto da Luciano Melchionna, oltre ad un’intensa produzione di teatro ragazzi con gli spettacoli Suoni Lontani dalle Città Fantasma tratto da Le Città Invisibili di Italo Calvino, Alice nel giardino delle meraviglie da Lewis Carrol e Il Flauto Magico da Mozart, per la regia di Claudio Di Palma.

X

Send this to a friend